• Cristina Rotellini

Ero la ragazza con gli scaldamuscoli rosa.

Perché NON seguire la moda può rivelarsi l'arma vincente per scoprire chi sei. E crescere senza etichette né imposizioni.





Ero la ragazza con gli scaldamuscoli rosa. E su questo non c'è troppo da aggiungere.


Orgogliosamente portati sopra ai jeans stretti, i miei scaldamuscoli rosa ricadevano sopra alle mie New Balance bianche, con la punta colorata dall'Uniposca fuxia, a coprire il fatto che erano irrimediabilmente rovinate dall'usura.


Perché questo sarebbe importante? Non lo è per molti, in effetti.


Ma per me, che amo trovare il senso delle cose, della vita, dell'Universo in ogni più piccolo e insignificante aspetto di ciò che mi accade...lo è moltissimo.

La mia visione personale e ribelle sul mondo della moda è iniziata lì, con quell'accessorio che faceva tanto Jane Fonda (adoro forever) e attingeva al mood di film come Grease e Flash Dance.

Sebbene non fosse niente di estremamente provocatorio o drasticamente ribelle (niente a che vedere con le ragazze che venivano a scuola con i corsetti di Intimissimi e i ragazzi con i jeans a metà sedere), i miei gioiosi scaldamuscoli lanciavano un messaggio bello chiaro: mi vesto come mi pare, mi metto quello che non va di moda e so che mi giudicherete per questo.

C'erano le ragazze cool, con la ballerina immacolata, i jeans che costavano quanto uno yacht, la frangia piastrata, la borsa griffata e i Rayban rosa.

E poi c'ero io. Che mi coloravo le scarpe con il pennarello e portavo quella roba sopra ai pantaloni.

Rosa per giunta, non neri, non grigi, ma rosa. Rosa bello acceso.

Il mio cammino in solitaria, verso la scoperta di me e del mio stile fuori dal gruppo, aveva compiuto ormai il suo primo passo e non si poteva tornare indietro. Siamo soliti pensare che a definire la nostra personalità rispetto alla moda e al nostro stile siano i grandi eventi, le grandi occasioni: il diciottesimo, la prima festa scolastica, il primo acquisto in un negozio importante.

Ma a rivelare chi siamo VERAMENTE sono gli abiti che indossiamo quando non dobbiamo compiacere nessuno, quando non è necessario rispettare alcuna regola.

Quando non dobbiamo fare colpo né vogliamo far invidia a qualcuno. O conquistare o competere.

Se domani non dovessi incontrare nessuno, cosa indosseresti?

Credo che ognuno di noi abbia un oggetto, un capo, un accessorio che vorrebbe sfoggiare, liberamente e sfacciatamente; qualcosa che segretamente sente appartenere al proprio stile.

Eppure non lo indossa per paura del giudizio, per paura di essere diverso o di ricevere "quello" sguardo.

La mia porta verso la libertà sono stati gli scaldamuscoli rosa, la tua quale sarà?






8 visualizzazioni

© 2023 by Fashion Diva. Proudly created with Wix.com